13.04.2018 | A Roma parliamo di Green Mobility | Legambiente

Appuntamento da non perdere per il 13 aprile a Roma: Green Mobility, verso gli Stati Generali della Mobilità Elettrica e Sicura, promosso da Legambiente.

 

Verso gli Stati Generali della mobilità Elettrica

A Roma, allo Spazio Tiziano, in Viale Tiziano 68, dal mattino alla sera, si susseguiranno momenti di confronto, lezioni, incontro a tema, manifestazioni, ma anche occasioni di incontri B2B tra imprese, associazioni e istituzioni per promuovere la nuova mobilità  che, per Legambiente e gli organizzatori sarà elettrica, connessa, condivisa e “intermodale”. Sì, intermodale perché ogni nostro viaggio si svolgerà con diversi mezzi di trasporto: bici + treno, auto + metropolitana, monopattino + tram, spesso, soprattutto in città, in sharing. Ingresso gratuito, ma necessario registrarsi a questo link.

Si inizia alle 9 del mattino con la presentazione sintetica del rapporto di Legambiente Green Mobility (vedi recensione) e il sondaggio aggiornato dell’Osservatorio Mobilità di Lorien Consulting (parla l’AD Elena Melchioni): una panoramica interessante su cosa pensano gli italiani della nuova mobilità elettrica e soprattutto come si evolvono gli stili di mobilità, soprattutto in ambito urbano.

Preceduti dagli interventi delle principali imprese ed istituzioni che stanno innovando i trasporti in Italia e nel mondo, avremo occasione di incontrare rappresentanti dei principali gruppi parlamentari (hanno già confermato quasi tutti) e dei sindaci e assessori (Milano, Roma e Pesaro, a nome dell’ANCI): scopo dell’incontro è anche quello di portare idee e proposte praticabili alle nuove Camere e al nuovo governo.

Momento importante nel pomeriggio che vede riunito, a porte aperte, il network per la mobilità del futuro (il Forum QualeMobilità promosso da Legambiente), costituito da imprese, associazioni, istitituzioni: un luogo di partecipazione per discutere, ma anche e soprattutto per scambiarsi opinioni e proposte operative, progetti, occasioni di collaborazione. Meno presentazioni e più discussione e interazione tra i partecipanti.

Sarà infine l’occasione per presentare “Green Mobility”, il libro – rapporto di Legambiente, scritto per l’occasione, vuole essere una prima traccia, con esempi e proposte di una nuova mobilità che non è solo innovazione tecnologica, ma un cambiamento di stili di vita, di mezzi e di servizi, di modi di fare impresa e di governo del “bene comune” rappresentato dallo spazio urbano e dalle infrastrutture abilitanti (strade ed App, fisiche e digitali).

LA PARTECIPAZIONE E’ GRATUITA. E’ NECESSARIO REGISTRARSI AL SEGUENTE LINK.

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Redazione di SOLAReMotion

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *