Accumulo Retrofit – Detrazione IRPEF del 50% confermata!

Storage Retrofit | Detrarre il 50%  si può! Arriva la conferma da parte dell’Agenzia delle Entrate

L’Agenzia delle Entrare ha pubblicato lo scorso 27 aprile la Circolare n. 7/E/2018, in cui chiarisce un punto importante per chi intende installare un sistema di accumulo su un impianto fotovoltaico già esistente: la possibilità di detrarre il 50% della spesa in 10 anni. L’Agenzia pone quindi fine ad un dibattito tra operatori ed esperti, oggetto di discussione per mesi: Detrarre il 50% sui sistemi retrofit si può!

In questa Guida molto ricca l’Amministrazione analizza l’intero panorama delle spese detraibili e deducibili per le persone fisiche, in vista delle prossime scadenza dichiarative.

L’Agenzia delle Entrate ha affermato  che i sistemi di accumulo sono “sempre” spese detraibili (in particolare “Spese per interventi di recupero del patrimonio edilizio”) poiché accessorie e funzionali all’impianto fotovoltaico, e ciò indipendente dal momento di installazione del sistema di accumulo e quindi anche per quelli in retrofit.

L’Agenzia afferma: “L’installazione del sistema di accumulo su un impianto (n.d.r. fotovoltaico) dà diritto alla detrazione sia nel caso in cui tale installazione sia contestuale che successiva a quella dell’impianto fotovoltaico, configurandosi, in dette ipotesi, il sistema di accumulo come un elemento funzionalmente collegato all’impianto fotovoltaico stesso.”.

Una bella notizia per i tanti proprietari di impianti fotovoltaici: i famosi “energy citizens” che vogliono aumentare il proprio autoconsumo dotandosi di un sistema di accumulo retrofit.  Un segnale positivo per tutto il settore delle rinnovabili.

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Redazione di SOLAReMotion

2 commenti su “Accumulo Retrofit – Detrazione IRPEF del 50% confermata!

    Avatar

    giacomo camuncoli

    (luglio 16, 2018 - 7:29 pm)

    dimenticate di dire che la circolare a cui fate riferimento, a proposito dell’accumulo, dice anche:
    “non è cumulabile con la tariffa incentivante (art. 9, comma 4, del DI 19 febbraio 2007 e Circolare 19.07.2007 n. 46, paragrafo 5”
    Quindi chi beneficia di un conto energia che da un incentivo per ogni kwh prodotto (fino al IV°) non recupera nulla?

      Avatar

      Redazione Solaremotion - Enerpoint

      (agosto 28, 2018 - 7:46 am)

      Buongiorno Giacomo,
      grazie della richiesta di chiarimento.
      Nelle REGOLE TECNICHE sui SISTEMI DI ACCUMULO del GSE (accessibile a questo link:
      https://www.gse.it/documenti_site/Documenti%20GSE/Servizi%20per%20te/SISTEMI%20DI%20ACCUMULO/Normativa/Regole%20Tecniche.PDF)
      al paragrafo 5.1 si specifica che NON può installare accumulo solo chi beneficia degli incentivi del 1° Conto Energia.
      Dal 2° CE in poi è invece possibile installare sistemi di accumulo,
      sia mantenendo l’inverter esistente che sostituendolo.
      Ovviamente va fatta opportuna comunicazione al GSE con documentazione di tutte le componenti installate.

      Buona giornata
      Lo Staff di Solaremotion

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *