Bando Milano | Fotovoltaico e accumulo | Contributi a fondo perduto

Il Comune di Milano mette a disposizione 1 milione di euro per il biennio 2017-2018 per interventi di efficientamento energetico mirati al miglioramento della qualità dell’aria su edifici residenziali, scuole, ospedali, strutture di accoglienza, culturali e associative.

Obiettivo del bando è incentivare interventi di miglioramento dell’efficienza energetica degli edifici, a tutto vantaggio della qualità ambientale a Milano, come la sostituzione di impianti di riscaldamento a gasolio con caldaie a metano o altri sistemi meno inquinanti, l’installazione di pannelli solari o fotovoltaici e di isolamenti termici che riguardano la struttura dell’edificio, le finestre e gli infissi.

CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO fino al 50% delle spese
Il contributo è a fondo perduto e copre fino al 50% delle spese sostenute per un massimo variabile
tra i 40 e 70 mila euro a seconda della tipologia di intervento.  

Tra le tipologie di intervento vi sono anche impianti fotovoltaici con autoconsumo di almeno il 70% (massimale 40.000 euro) e generatori di calore alimentati a gas naturale o di pompe di calore
ad alta efficienza.

CUMULABILE CON LA DETRAZIONE IRPEF
I destinatari possono contemporaneamente accedere alle detrazioni fiscali dilazionabili in 10 anni.
Nel caso di un impianto fotovoltaico con accumulo la detrazione è pari al 50% e potrà essere richiesta/applicata solo sulla quota parte non coperta da contributo.

Il BANDO è un’opportunità da cogliere al volo ma bisogna affrettarsi.
I fondi potrebbero esaurirsi velocemente.

Per maggiori informazioni invia una mail a web@enerpoint.it

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Redazione di SOLAReMotion

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *