Wallbox ABB no limits | eMobility Pioneers

A Cervinia ricarica elettrica a 2.050 mt con ABB ed Enerpoint!

Siamo alle falde del  Monte Cervino, a Breuil-Cervinia, rinomata stazione turistica invernale ed estiva delle Alpi, meta di turisti italiani e stranieri alla ricerca di pace e relax.

Oggi raccontiamo la storia di Mara Guariento, Responsabile dell’hotel Lac Bleu, che ha deciso di installare una wallbox ABB per la ricarica di auto elettriche ibride plug-in ed elettriche e diventare Pionere della mobilità sostenibile  sotto la guida esperta di Roby Perret, installatore autorizzato di Enerpoint Smart Solutions.

Mara, puoi farci un breve ritratto del vostro Hotel?

L’Hotel Lac Bleu è stato costruito dai miei nonni. Noi siamo alla 3° generazione.
Originariamente era una  locanda con 4 camere, oggi è un hotel molto curato, dallo stile molto familiare e accogliente, dotato di 20 camere.  Abbiamo una clientela affezionata che torna d’inverno e d’estate, molti di questi sono stranieri (vengono da Belgio, Olanda, Francia, Svezia, ecc.).  Siamo in una location incantevole, un vero paradiso per gli appassionati di sport invernali  soprattutto da ottobre a maggio.

 

 

Cosa contraddistingue il vostro Hotel?

Da qualche anno abbiamo iniziato un importante percorso all’insegna dell’eco-sostenibilità.
Io e il mio compagno Jean Claude, grazie all’esperienza del nostro architetto Cavorsin Christian, abbiamo vinto un progetto europeo che ci ha permesso di introdurre una serie di migliorie ed innovazioni all’insegna del risparmio energetico. Nel 2009 abbiamo installato un primo impianto fotovoltaico da 14 kWp su pensiline con Roby ed Enerpoint. Poi abbiamo abbinato un secondo impianto stand alone da 3 kWp con batterie per alimentare la pompa di calore per il riscaldamento. Si tratta di un sistema sperimentale che prevede il recupero di vecchie cisterne di gasolio, bonificate e riempite di paraffina  che rilasciano il calore gradualmente e ci permettono di abbattere i costi di riscaldamento dell’hotel in modo importante. Sul fronte Mobilità Sostenibile abbiamo da un paio di anni una Twizy, perfetta per girare le nostre valli in modo pulito e silenzioso.

Da dove nasce questo vostro slancio verso  progetti eco-sostenibili?

Sicuramente siamo attratti da innovazioni tecnologiche utili a preservare l’equilibrio della nostra montagna. Viviamo in un ambiente incantevole e vogliamo proteggerlo. Non avere più auto inquinanti sarebbe stupendo. Inoltre  siamo circondati da amici e persone esperte che ci sanno consigliare bene: il fratello di Jean Claude  è un  architetto specializzato in bioedilizia, mentre il nostro installatore Byro è esperto di fotovoltaico, sistemi di accumulo e mobilità.

Perché avete pensato di installare un sistema di ricarica?

Ci stavamo pensando da un po’… Quando Roby è tornato dal Workshop eMobility Pioneer e ci ha parlato entusiasta di questi sistemi abbiamo capito che era arrivato il momento. La sua guida e il suo consiglio sono per noi molto importanti.

Avete un’auto elettrica, ibrida o ibrida plug-in? Pensate di noleggiarla o acquistarla nei prossimi mesi?

Abbiamo una Twizy e ora abbiamo in progetto di dotarci di un pulmino elettrico per portare i clienti dall’hotel alle piste da sci, ricaricandolo con la nuova wallbox ABB che abbiamo installato presso il nostro Hotel.   L’autonomia di un furgone elettrico (mediamente 150 km) va benissimo. Dobbiamo percorrere 1,5 km molte volte al giorno. Invece di spendere come oggi 20 euro al giorno in gasolio,  con quella cifra paghiamo in gran parte il leasing del furgone elettrico, facciamo felici i clienti e l’ambiente e poi con il fotovoltaico che abbiamo, la ricarica è gratis.   Si può fare! Siamo solo dubbiosi sul momento. Si parla di incentivi per le auto elettriche, se fossero confermati ne potremmo approfittare. In Francia ad esempio se acquisti un’auto elettrica danno un contributo di 6.000, a cui si aggiungono 4.000 euro se rottami un vecchio diesel.  Aspettiamo di capire come si evolverà la situazione in Italia.

Avete clienti italiani o stranieri che a vostro parere possono apprezzare questo servizio?

Sì, perché abbiamo molti clienti che arrivano dalla Svezia, Danimarca e Norvegia. Apprezzano tutte le soluzioni tecnologiche più innovative e “Green”. Ci fanno spesso i complimenti per il nostro approccio sulla sostenibilità.

Come pensate di proporre  questo servizio ai vostri clienti? 

La ricarica della propria auto elettrica è offerta gratuitamente a tutti i clienti dell’Hotel e/o del Ristorante.

Come pensate di rendere visibile questo servizio?
Sicuramente sul sito web, alla reception, nel libretto informativo presente in camera, sulla nostra pagina Facebook, sulle app che riportano le colonnine di ricarica e ovviamente con il passaparola positivo!

Qual è il vostro prossimo progetto?

Dare la nostra Twizy a disposizione dei nostri ospiti per girare le nostre valli in libertà.  Stiamo preparando dei percorsi consigliati da percorrere con la nostra auto elettrica facendo tappa in uno dei ristoranti convenzionati con noi. Possono fermarsi a mangiare e intanto ricaricare la Twizy. Crediamo sia un’idea carina per apprezzare i paesaggi meravigliosi della Valle d’Aosta e sentirsi in armonia con la natura circostante.

Focus – Sistemi di Ricarica ABB per auto elettriche
Disponibili nelle versioni per montaggio a parete Wall Box o per fissaggio a pavimento a colonnina, con potenza nominale da 7,4 kW a 22 kW, le stazioni di ricarica ABB sono dotate di una o più prese fisse con standard europeo di tipo 2 e forniscono una ricarica equivalente a circa 200 Km in 6/8 ore, soddisfacendo la maggior parte delle esigenze degli utenti (le percorrenze giornaliere europee sono in media inferiori a 150 km/giorno). Sono caratterizzate da facilità di installazione, robustezza, elevata sicurezza elettrica ed espandibilità delle funzioni. Possono, infatti, essere integrate all’interno di un sistema di building automation ed essere anche associate al sistema REACT di ABB per l’accumulo dell’energia derivante da fonti rinnovabili.

 

Autore: Valentina Leva, Enerpoint Smart Solutions – www.enerpoint.it
Credits e ringraziamenti: 
www.hotel-lacbleu.com   – www.byro.it
Blog: www.solaremotion.it
Portale eMobility ABB: http://new.abb.com/low-voltage/it/referenze/enerpoint

 

 

 

Autore dell'articolo: Valentina Leva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *